Share on Facebook

ELOS

WABIKUSA RYOBOKU

clicca qui per leggere la discussione nel forum

Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

1 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Vasca angolare (L): 130/106x50x50cm (circa 450lt)
Illuminazione: plafoniera Bizetashop a LED da circa 300W
Filtraggio: Askoll Kubo G6
Substrato: Elos Terra Black, Elos Bottom Mineral
Fertilizzazione: Elos Exper Line: Fase1, Fase2, K40, Extra1
CO2: 20ppm solo fotoperiodo, Reattore Elos REA50
Conduzione: cambio settimanale del 30-50% con acqua RO, integrazione con sali
Arredi: ADA Horn Wood
Specie vegetali (la maggior parte wabikusa di Massimo Iannella):
Wabikusa
Rotala rotundifolia
Alternanthera reineckii
Alternanthera reineckii 'Rosaefolia'
Ludwigia arcuata
Glossostigma elatinoides
Specie dell'azienda Anubias
Microsorum pteropus 'Narrow'
Echinodorus tenellus (CUP)
Taxiphyllum alternans - Taiwan moss (CUP)
Riccia fluitans (CUP) 



Premessa di Massimo Iannella

Questo grande acquario è stato realizzato dal negozio Natura Amica di Roma e RareAquaticPlants. La progettazione della tecnica, scelta dei materiali e disegno del layout sono stati decisi dal sottoscritto ed il Sig. Mauro (Natura Amica) con la collaborazione di Roberto (Talos).

Vasca

L'acquario è un angolare a forma di "L" incassato in un grande mobile artigianale in legno. Le misure sono 130cm per un fronte, 106cm per l'altro fronte, 50cm di larghezza e 50cm di altezza. La parte superiore, dove alloggiano le plafoniere, è costituita da una struttura che funge da supporto per i pannelli di rivestimento realizzati appositamente per coprire tutta la parte tecnica. Abbiamo avuto non pochi problemi per creare il layout ed introdurre i legni in quanto lo spazio sovrastante per lavorare con le braccia era molto ridotto.

Illuminazione

Il sistema di illuminazione per questa vasca è costituito da due plafoniere a LED dell'azienda Bizetashop realizzate con profilo T88 e progettate da Roberto (Talos). Fin da subito il fotoperiodo è impostato per otto ore continuative. Le caratteristiche sono:

Plafoniera Uno

-3 barre T88 da 108cm
-9 driver Uldo da 1000mA
-3 driver Swinching da 1000mA
-Alimentatore da 300watt
-63 led CREE XT-E bianchi freddo da 6500k, 19.215 lumen 3watt l’uno
-Totale 201 watt

Plafoniera Due

-3 barre T88 da 50 cm
-3 driver Uldo da 1000mA
-3 driver Swinching da 1000mA
-Alimentatore da 150watt
-30 led CREE XT-E bianchi freddo da 6500k 9.150 lumen 3watt l’uno
-Totale 96 watt

Filtraggio

Il filtro è un Askoll Kubo G6, molto potente e di nuova generazione, è caricato con i materiali filtranti della casa. Per via della forma a L dell'acquario e per facilitare il ricircolo dell'acqua, abbiamo installato anche due pompe di movimento in modo da avere una migliore distribuzione dei nutrienti per le piante e maggiore veicolazione della CO2.

Substrato fertilizzato - Elos Bottom Mineral

Abbiamo inserito 4 sacchetti da 5lt di Bottom Mineral distribuendo il fertilizzante uniformemente in modo da creare anche dei dislivelli che seguiranno il layout. Riporto quanto scritto nell'allestimento Elos Deep Forest di qualche tempo fà.

[Fertilizzante da fondo che garantisce una maggiore longevità dell'acquario perchè attraverso Macro e Micro elementi, di cui è arricchito, fornisce nutrienti alle piante per lungo tempo. E' composto da pomice di media granulometria (2-5mm circa) che permette un ottimo scambio gassoso e circolazione di ossigeno anche negli strati più profondi del substrato. Fondamentale utilizzare il Bottom Mineral anche quando si allestiscono acquari che presentano un layout con substrato di notevole spessore (io consiglio di utilizzarlo sempre quando lo spessore supera i 5cm di altezza) perchè si evita la formazione di zone anossiche nel tempo. Il fertilizzante Elos Bottom Mineral apporta notevoli benefici all'acquario perchè funziona da "riserva" per gli elementi nutritivi e ciò permette di fertilizzare in colonna in maniera anche meno frequente. Da sottolineare però che, a mio parere, una conduzione ottimale dovrebbe essere gestita fertilizzando con regolarità e giusti dosaggi in modo da non esaurire velocemente questa "riserva" di elementi che si trova maggiormante nel Bottom Mineral e compromettere altresì la longevità generale dell'acquario. Nell'allestimento "Strada per la Foresta", dopo circa un anno di continua gestione con protocollo Elos (Fase 1/2 - K40 - Extra1) non si notano carenze anche su specie particolarmente esigenti come lo stelo di Proserpinaca palustris che mostro in foto proveniente da questa vasca. In definitiva l'uso di Bottom Mineral in fase di allestimento comporta dei benefici nel tempo sia per le piante con apparato radicale meno sviluppato (es. Rotala sp. 'Green', Ranalisma rostrata, Elatine triandra) che maggiormente per quelle con radici estese (es. Eriocaulon spp., Limnophila repens 'Mini', Eichhornia diversifoliaStaurogyne repens, Proserpinaca palustris) che prediligono un assorbimento degli elementi dal fondo.]

Substrato - Elos Terra Black (Medium)

Il layout scelto non presenta molti dislivelli e per questo, nonostante le dimensioni generali della vasca, sono stati necessari solo 7 sacchi di Terra Black Medium da 9lt l'uno. Riporto la descrizione del substrato Elos Terra Black nell'allestimento Elos Deep Forest di qualche tempo fa con l'aggiunta di alcune considerazioni maturate dopo averlo provato. E' possibile vedere ancora la vasca nello stato attuale per osservare la risposta delle piante con questo substrato. L'acquario è il numero 8 descritto qui.

[Questo substrato risponde alle esigenze degli acquariofili più esperti che desiderano coltivare specie vegetali complesse ed esigenti ma darà soddisfazione anche a quelli con meno esperienza che possono ottenere una migliore risposta vegetativa su piante più comuni. I granelli risultano compatti ma non cristallizzati, premendone uno con due dita e molta forza si rompe, il colore è scuro ma non nero, il profumo evidenzia sicuramente una elevata componente organica nonchè umica. Da notare che nella terra ci sono varie impurità che possono essere tolte facilmente con un retino una volta che la vasca è riempita con acqua.]

Fertilizzazione - Elos Expert Line

I prodotti fertilizzanti sono Elos Expert Line, quindi Fase1, Fase2, K40 e Extra1. Al momento la somministrazione dei liquidi viene effettuata da una settimana (circa 15 giorni dall'allestimento); seguiranno informazioni più dettagliate.

Anidride Carbonica - Reattore Elos REA50

La CO2 viene fornita attraverso un reattore molto efficace: Elos REA50. Questo accessorio riesce a miscelare in maniera egregia il gas in acqua evitando sprechi e permettendo una migliore disponibilità di Carbonio alle piante rispetto ad un comune diffusore. Si tratta di un componente in vetro dall'indubbia qualità estetica e funzionale che completa un acquario di queste dimensioni ed importanza. Il quantitativo di CO2 in acqua viene monitorato da un rilevatore permanente con reagente per avere una concentrazione di circa 20-25ppm.


Allestimento

16/11/2012

Questo è l'acquario vuoto; da notare la struttura in legno descritta sopra che ha reso difficoltose le operazioni di allestimento.
6 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants
Gli Horn Wood ADA ancora da scegliere e selezionare per il layout. Natura Amica ha fornito un'ampia scelta di questi arredi in modo da poter inserire i tronchi più adatti. Alla fine abbiamo preferito quelli dalle curve più naturali e di idonea grandezza in proporzione alla grande vasca. Questi legni non rilasciano nulla e non colorano l'acqua nei giorni successivi all'allestimento.

7 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

8 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Prima di mettere i substrati è necessario fare delle prove di layout anche per scegliere i legni più adatti. Si effettuano delle fotografie in modo da avere delle immagini che permetteranno di ricostruire il disegno come si era deciso. Nel nostro caso abbiamo preferito realizzare un layout "aperto", cioè che da il senso di profondità e libero spazio. Ciò si ottiene scegliendo legni che possiedono spessore più ridotto alle estremità e preferendo posizionamenti orizzontali. L'effetto di "spazio" verrà maggiormente accentuato dal tipo e disposizione delle specie vegetali.

9 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

4 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Si passa all'inserimento del Bottom Mineral cercando di scosatrlo di circa un centimetro dai vetri frontali (altrimenti si vedrebbe). Nel nostro caso però questo accorgimento non è necessario perchè tutta la vasca è rivestita con panneli in legno che coprono circa 2-3cm di vetro.

10 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Viene versato completamente al centro della vasca, nel punto di maggiore rilievo dove i dislivelli decisi sono più accentuati, poi si stende uniformemente per tutta la superficie.

11 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

12 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

13 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

14 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

15 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

16 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Successivamente si introduce il substrato Elos Terra Black (che non va assolutamente lavato). E' importante metterne di più nei punti dove si è deciso il posizionamento dei grandi tronchi: questo per avere una base di appoggio migliore e bloccarli, interrandoli, per non permetterne alcun movimento.

17 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Roberto (Talos) che controlla il corretto stendimento del Bottom Mineral prima di procedere all'introduzione di Elos Terra Black.

18 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

19 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Mentre si stende il substrato si procede alla pulizia dal gel di coltura e legatura di Riccia fluitans (CUP di Anubias) sulle basette ADA Riccia Stone utilizzando sia normale filo da pesca che quello ADA Riccia Line. Questa onerosa e lunga operazione di pazienza va effettuata con cura avvolgendo il muschio con spire molto strette. Verranno preparate moltissime basette per essere inserite nel prato in mezzo a Glossostigma elatinoides: ciò darà un effetto straordinario.


 

Le piante utilizzate per questo allestimento sono:

6 pot di Microsorum pteropus 'Narrow'
20 CUP di Echinodorus tenellus
10 CUP Riccia fluitans
oltre 50 piastrine di ADA Riccia Stone
8 CUP di Taxiphyllum alternans - Taiwan moss
8 Wabikusa grandi di Ludwigia arcuata
4 Wabikusa grandi Alternanthera reineckii
1 Wabikusa grande Alternanthera reineckii 'Rosaefolia'
24 Wabikusa grandi di Glossostigma elatinoides
2 Wabikusa grandi di Rotala rotundifolia


20 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

21 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

24 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Il lavoro di legatura terminato. Le basette vanno bagnate spesso o poste in un contenitore con un dito d'acqua per non far seccare il muschio.

22 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

23 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Successivamente si passa alla legatura del muschio Taiwan moss - Taxiphyllum alternans - (CUP di Anubias) sui tronchi. L'operazione va effettuata con pazienza cercando di stendere ed aprire il muschio sulla superficie del tronco. E' sbagliato metterne troppo e sovrapporlo: quello sottostante morirà in tempi brevi.

31 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

25 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

26 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Si inizia la legatura facendo spire molto strette.

27 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Terminata la legatura si tagliano i pezzetti di muschio in eccesso utilizzando delle forbici come mostrato in foto.

29 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

30 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Legatura di muschio su un altro tronco.
32 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

 33 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Una volta terminate le spire si blocca il filo facendo un nodo doppio.

34 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

28 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

I legni vengono inseriti in vasca e posizionati come da disegno scelto. 

35 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

36 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Microsorum pteropus 'Narrow' di Anubias: le piante vengono suddivise, private completamente della lana di roccia (Grodan) e legate su basette di ardesia per non farle galleggiare e avere la possibilità di posizionarle ovunque.

37 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Eliminazione della lana di roccia utilizzando delle pinzette.

38 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

39 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

La felce legata sulla basetta di Riccia Stone.

40 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

In questo posizionare le piante è molto semplice e produce un effetto migliore. E' importante mettere le felci vicino ai tronchi senza interrarle perchè col tempo radicherrano sui legni espandendosi e crescendo meglio.

41 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

42 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

43 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

A questo punto si inizia l'introduzione dei Wabikusa partendo dalla zona posteriore. Nella foto Wabikusa di Alternanthera reineckii di Massimo Iannella.

Alternanthera reineckii wabikusa iannella massimo

44 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Prova di posizionamento. Il Wabikusa è troppo grande, verrà tagliato in due parti ed interrato.

45 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

46 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Il taglio effettuato con una lama liscia affilata.

47 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

48 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Il lavoro ultimato nella prima "fascia" con i Wabikusa di A. reineckii e A. reineckii 'Rosaefolia'.

49 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Si passa all'inserimento dei Wabikusa di Rotala rotundifolia effettuando lo stesso procedimento descritto sopra. Gli steli più lunghi vengono recisi e ripiantati affianco ai Wabikusa cercando di creare delle fasce di colore che si vedranno successivamente con lo sviluppo e crescita delle piante.

50 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

51 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

52 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Negli allestimenti a secco è fondamentale munirsi di spruzzino per vaporizzare spesso acqua sulle foglie delle piante per evitare che si secchino (soprattutto quelle di coltivazione sommersa e felci).

53 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Wabikusa di Ludwigia arcuata di Massimo Iannella.

1 Ludwigia arcuata wabikusa iannella massimo

Ludwigia arcuata wabikusa iannella massimo

I Wabikusa vengono divisi in più parti e piantumati per realizzare un'altra fascia di colore sempre più esterna.

54 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

 Echinodorus tenellus in CUP di Anubias và accuratamente lavato e risciacquato eliminando ogni particella di gel (agar) o liquido di coltivazione in vitro. Le piantine vanno divise e piantate una per una affondandole nel substrato fino a coprire circa metà delle foglie. Questo sistema garantisce un buon attecchimento perchè evita il sollevamento o lo spostamento delle piantine quando ancora non hanno radicato abbastanza.

55 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

56 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

In questa foto si vede chiaramente come deve essere piantumato Echinodorus tenellus. Posizionando i Wabikusa di Ludwigia arcuta è necessario considerare che questa specie rimane di altezza media quindi utilizzabile come "corona" finale della composizione. Lo stacco visivo tra questa specie ed il pratino di G. elatinoides verrà limitato dalla presenza di E. tenellus che allungandosi si interporrà fra le due donando un effetto molto gradevole.

57 1 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

58 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

59 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Fronte I - al termine della piantumazione di E. tenellus. Le piantine vanno inserite anche nella parte posteriore della vasca dietro il prato di G. elatinoides creando una piccola striscia non troppo lineare. Questo per creare successivamente un effetto più naturale sulla linea "dell'orizzonte".

60 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Fronte II

61 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Parte delle Riccia Stone appena realizzate.

62 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

63 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Le Riccia Stone vanno posizionate in mezzo al prato di G. elatinoides come indicato in foto.

64 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

65 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Wabikusa di G. elatinoides di Massimo Iannella. Vengono divisi a metà ed inseriti in profondità nel substrato bloccandoli adeguatamente.

77 Glossostigma wabikusa gallery

Piantumazione terminata dei Wabikusa di G. elatinoides (indicati con le frecce).

66 1 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

66 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

67 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

Elos Reattore REA50

68 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

69 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

70 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

71 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

72 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

73 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants


Evoluzione

L'acquario dopo 15 giorni dall'allestimento

67 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

5 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

74 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama wabikusa led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

75 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama wabikusa led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

76 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama wabikusa led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants

77 Elos rea 50 terra black soil bottom mineral ada horn wood kokedama wabikusa led bizetashop natura amica massimo iannella rareaquaticplants


TUTTO L'ARTICOLO IN OGNI SUA PARTE E' DI PROPRIETA' ESCLUSIVA DI MASSIMO IANNELLA, TUTTI I DIRITTI RISERVATI - QUALSIASI USO PARZIALE O TOTALE DOVRA' ESSERE AUTORIZZATO