Share on Facebook

 40 Absolute tropica aquarium soil

Absolute tropica aquarium soil

(foto dell'acquario alla VI settimana dall'allestimento)
TROPICA Aquarium Soil è disponibile nel nostro SHOP qui


Vasca: 40x22x25cm
Illuminazione: 1xPL 18W 4000K, 1xPL18W 7000K 8 ore al giorno (dal primo giorno dell'allestimento)
Filtraggio: pompa di movimento con lana Perlon
SubstratoTropica Aquarium Soil
FertilizzazioneTropica Premium e Tropica Specialised
CO2: 20ppm solo fotoperiodo -  utilizzato impianto Tropica Plant Growth System nano con Diffusore Tropica 3 in 1
Conduzione: cambio settimanale/bisettimanale dell' 70% circa con solo acqua RO + sali Formulazione di Fabrizio Lattuca e Massimo Iannella
Arredi: ADA Yamaya Stone 
Specie vegetali:
Utricularia graminifolia Tropica 1-2 Grow!
Gratiola viscidula
Syngonanthus macrocaulon
Syngonanthus
cf. inundatus
Rotala rotundifolia sp.
Rotala macrandra 'Mini Type IV Red'
Ludwigia inclinata var. verticillata 'Pantanal'
Pogostemon helferi
Tonina fluviatilis
Eriocaulon
sp. 'Australia'
Specie animali:
-


Premessa di Massimo Iannella

Questo piccolo acquario è allestito utilizzando esclusivamente prodotti Tropica. La vaschetta nasce per mostrare agli appassionati la validità e la straordinaria risposta del nuovo fondo fertile Tropica Aquarium Soil anche su specie vegetali più difficili. Non considerando troppo il Layout ho volutamente inserito in più riprese specie di difficile coltivazione per mostrare come riescano a sopravvivere senza alcun problema e crescere nella maniera corretta. Tropica ha commissionato direttamente un substrato fertile ad un'azienda di produzione Giapponese preferendo così un composto perfettamente integrato con i fertilizzanti Premium e Specialised.

TROPICA Aquarium Soil è disponibile nel nostro SHOP qui


Vasca

L'acquario ha dimensioni molto ridotte, 40x22x25cm per un litraggio di circa 20lt. La piccola vaschetta possiede su un fronte vetri stondati che preferisco non farli vedere girando completamente l'acquario lasciondoli posteriormente (i vetri stondati rovinano le fotografie). 

Illuminazione
Per questo acquario ho scelto di utilizzare due PL da 18W l'una, una a 4000K e l'altra a 7000K. La risposta delle piante con questa illuminazione è sorprendente perchè la gradazione bassa stimola moltissimo la fotosintesi ed interagisce correttamente per la disponibilità di certi microelementi. La luce viene fornita fin dal primo giorno per 8 ore consecutive senza interruzioni. Sicuramente l'effetto "giallo" non è proprio gradevole ma per testare delle specie vegetali con il nuovo fondo Tropica Aquarium Soil ho deciso di usare gradazioni Kelvin più basse.

Filtraggio
Come già mostrato più volte nei miei allestimenti, anche in questo non utilizzo alcun filtro biologico proprio per far comprendere che avere un fondo adatto e introducendo un gran numero di piante si garantiscono sufficienti spazi per far colonizzare gli organismi decompositori. Per il movimento ho installato una semplice pompa di movimento con lana perlon caricata all'interno. In fase di Start-up ho inserito per circa 2 settimane batteri attraverso il Seachem Stability.

Substrato
Non considerando troppo il Layout ho volutamente inserito in più riprese specie di difficile coltivazione per mostrare come riescano a sopravvivere senza alcun problema e crescere nella maniera corretta nel nuovo substrato Tropica Aquarium Soil. Tropica ha commissionato direttamente un substrato fertile ad un'azienda di produzione Giapponese preferendo così un composto perfettamente integrato con i fertilizzanti Premium e Specialised. Ho parlato con T. Andersen, il responsabile ricerca e sviluppo di Tropica e mi ha spiegato alcune cose importanti. Tropica ha effettuato moltissimi test su diversi substrati e questo è stato quello che ha dato i migliori risultati in base ai loro target. Infatti non incide molto sui valori dell'acqua e ha un rilascio molto controllato di nutrienti, favorisce moltissimo la colorazione rossa delle piante e sfavorsice la formazione algale. Ovviamente non è un'akadama ma un impasto commissionato da Tropica (e questo è molto indicativo). Devo dire però che il prezzo di questo substrato è alto, praticamente come ADA, e giustificato dal fatto di tanta ricerca e provenienza Giapponese. La granulometria (2-3mm) è naturale e di grandezza appropriata, più ridotta rispetto ai fondi ADA. Profuma molto di humus, di terra di bosco per intenderci. E' attentamente setacciata e priva di qualsiasi scarto, rametti, cortecce, pagliuzze, etc.. L'acqua rimane perfettamente cristallina fin dal primo giorno. Non si sono alzate polveri e l'acqua è subito trasparente. A questo punto credo veramente che la strada migliore sia proprio questa intrapresa da Tropica con il nuovo Aquarium Soil. Diventa importante, per me ma credo per tutti, avere a che fare fin da subito con un substrato gestibile, che rilasci gradualmente nutrienti durando per molto tempo e che permetta la coltivazione anche di specie più difficili e rosse senza arrovellarsi il cervello per garantire una perfetta fertilizzazione in colonna. Tutto molto equilibrato come "Filosofia di Tropica impone", un fondo finalmente organico al pari di altri più blasonati ed una fertilizzazione semplice ed efficace con i nuovi prodotti Premium e Specialised.

1 Tropica aquarium soil rareaquaticplants

Fertilizzazione
In questo acquario utilizzo solo prodotti Tropica per la fertilizzazione, quindi Premium e Specialised. Ci tengo a sottolinerare che i fertilizzanti descritti sono della "nuova formulazione" e non quelli precedenti. Questo perchè ho verificato con certezza quanto siano stati migliorati (in particolare Premium) bilanciando meglio i microelementi e permettere una disponibilità maggiore grazie ad una chelazione più efficiente. La somministrazione viene effettuata indicativamente una volta a settimana subito dopo il cambio dell'acqua. Il dosaggio è all'incirca come da etichetta, 1-2 pompate di Premium e 1-2 pompate di Specialised, facendo attenzione a non esagerare con Premium perchè stimola molto le alghe. A questi due fertilizzanti non ne vengono aggiunti altri ed i risultati mostrati sono ottenuti soltanto grazie all'utilizzo dei prodotti Tropica descritti sopra.


Anidride Carbonica
CO2 viene fornita solo in fase di luce in modo da avere una concentrazione di circa 20ppm. Il diffusore è il Tropica 3 in 1, accessorio molto valido dal prezzo vantaggioso. Tutto l'impianto è Tropica Plant Growth System nano con bombolino incluso. Per avere un'erogazione del gas solo in fase di luce ho interposto un'elettrovalvola nel tubo di emissione in acquario.


Allestimento

 0 Absolute tropica aquarium soil

2 Absolute tropica aquarium soil

1 Absolute tropica aquarium soil

3 Absolute tropica aquarium soil

4 Absolute tropica aquarium soil

5 Absolute tropica aquarium soil

6 Absolute tropica aquarium soil

7 Absolute tropica aquarium soil

8 Absolute tropica aquarium soil

10 Absolute tropica aquarium soil

Utricularia graminifolia va piantata utilizzando delle pinzette. Con una CUP di 1-2Grow! di Tropica si possono ottenere numerose porzioni (come in foto) per tappezzare superfici anche molto ampie. In questo acquario ho utilizzato soltanto un barattolino di U. graminifolia in vitro. E' molto importante affondare con decisione ed in profondità le piccole porzioni come mostrato nella sequenza fotografica e lasciare soltanto una piccola porzione di foglie fuori dal substrato.

11 Absolute tropica aquarium soil

9 Absolute tropica aquarium soil

13 Absolute tropica aquarium soil

Inserimento di alcuni steli della rarissima specie Gratiola viscidula, una pianta particolarmente adatta per piccoli acquario in quanto raggiunge un'altezza massima di 10cm.

TROPICA Aquarium Soil è disponibile nel nostro SHOP qui

14 Absolute tropica aquarium soil


 Conduzione ed Evoluzione dell'acquario

15 Absolute tropica aquarium soil 

 11-09-2014:

l'acquario appena riempito di acqua. Ho utilizzato acqua proveniente da un acquario "vecchio" con aggiunta di una piccola percentuale di acqua osmotica (circa 10-20%) e sali di Fabrizio Lattuca e Massimo Iannella. Si nota fin da subito che il substrato Tropica Aquarium Soil non ha rilasciato polveri o residui vari come accade per altri fondi rendendo l'acqua fin da subito trasparente e perfettamente cristallina.

16 Absolute tropica aquarium soil

 14-09-2014: dopo solo 3 giorni le piante già si sono sollevate e l'acqua continua a rimanere cristallina.

17 Absolute tropica aquarium soil

 14-09-2014: particolare della nuova Rotala rotundifolia sp. di coltivazione emersa appena inserita.

20 Absolute tropica aquarium soil

21 Absolute tropica aquarium soil

 04-10-2014: 

all'inizio della IV settimana il substrato ha già smesso di abbattere l'alcalinità. Parto da un cambio avendo KH a 3 e arrivo a fine settimana con un valore pari a 2. Il cambio lo effettuo con acqua RO e sali di Fabrizio Lattuca e Massimo Iannella. Per quanto riguarda la risposta delle piante direi che sono rimasto stupìto in "due" sensi:
 

- ho assistito ad un blocco iniziale, di circa 3 settimane di U. graminifolia perchè di provenienza vitro ma soprattutto per il fatto che ho usato una cup vecchia (1-2 Grow! Tropica). Alcune porzioni sono degenerate ma è un normale adattamento di questa particolare specie di pianta carnivora. Tutte le altre piante sono rimaste abbastanza ferme per circa 2 settimane. Adesso crescono velocemente e la nuova Rotala sp. ha preso un bellissimo colore, segno che quanto detto da T. Andersen è vero (il fatto che questo substrato stimola molto la colorazione Rossa - e direi anche verde). Ho inserito un mucchio di steli di Syngonanthus macracaulon tutti rovinati e gialli, nell'arco di 10gg sono diventati verdissimi e ripristinato tutta la rosetta apicale crescendo fino a pelo d'acqua. Ho iniziato la fertilizzazione con Premium e Specialised e sono apparse le prime alghette verdi che tengo sotto controllo dosando di meno i prodotti e regolarizzando i cambi.

- dall'altro lato vedo una risposta iniziale è vero lenta ma questo garantisce una gestione della vasca davvero "salutare". Devo amettere che ho saltato alcuni cambi (Tropica consiglia almeno 2 cambi a settimana per le prime 4 settimane) e non ho misurato valori di N, P e Fe. La vaschetta procede da sola senza troppe pretese. Non c'è filtro biologico ma solo pompa di movimento. Sono abituato a lavorare con fondi più carichi di nutrienti ma ovviamente meno gestibili per un appassionato normale, fondi che rilasciano notevoli quantità di macro e micro ma che favorsicono anche la formazione algale. Diventano un po stancanti per il continuo lavoro per contenere le alghe ed il tipo di fertilizzazione troppo complessa ed articolata.

A questo punto credo veramente che la strada migliore sia proprio questa intrapresa da Tropica con il nuovo Aquarium Soil. Diventa importante, per me ma credo per tutti, avere a che fare fin da subito con un substrato gestibile, che rilasci gradualmente nutrienti durando per molto tempo e che permette la coltivazione anche di specie più difficili e rosse attraverso una semplice fertilizzazione in colonna. Tutto molto equilibrato come "Filosofia di Tropica impone", un fondo finalmente organico al pari di altri più blasonati ed una fertilizzazione semplice ed efficace con i nuovi prodotti Premium e Specialised.

18 1 Absolute tropica aquarium soil

22 Absolute tropica aquarium soil

07-10-2014: Particolare di Gratiola viscidula

 23 Absolute tropica aquarium soil

07-10-2014:

in questa fase le piante si lasciano crescere liberamente per permettere un buon assorbimento dei fertilizzanti in colonna. Il prato si è diradato molto ma ciò non rappresenta un problema: tutte le porzioni rimaste sono quelle più resistenti che si espanderanno molto velocemente. Per incrementare il processo di tappezzamento del fondo si deve potare U. graminifolia molto bassa utilizzando delle forbici a mò di prato. Per questa operazione consiglio l'utilizzo delle Scissors di Tropica che si possono acquistare direttamente nel nostro Shop qui. Soltanto rasando il prato a mezzo centimetro dal fondo si stimola molto l'emissione di stoloni che produrrano così una fitta rete sotterranea formando numerose nuove piantine.

 24 Absolute tropica aquarium soil

25 Absolute tropica aquarium soil 

26 Absolute tropica aquarium soil

17-10-2014:

come descritto nel punto precedente, la potatura di U. graminifolia a raso terra ha permesso un'espansione e tappezzamento del prato in soli 10 giorni. Ho effettuato delle potature anche sulle piante a stelo per stimolare una maggiore ramificiazione e ridistribuire meglio la luce (per evitare così zone d'ombra nelle parti sottostanti). Da notare il colore molto acceso di Rotala sp., senza aggiunta di alcun fertilizzante ma solo somministrando settimanalmente Tropica Premium e Specialised. Riguardo ai fertilizzanti ho diminuito i dosaggi causa alghe verdi.

 27 Absolute tropica aquarium soil

28 Absolute tropica aquarium soil

29 Absolute tropica aquarium soil

30 Absolute tropica aquarium soil

31 Absolute tropica aquarium soil

23-10-2014:

grazie a cambi d'acqua più regolari (uno a settimana di circa il 70-80%) e diminuzione dei fertilizzanti (1 pompata di Premium ed 1 di Specialised una volta a settimana dopo il cambio dell'acqua), la situazione è nettamente migliorata. Per inibire le alghe e limitare la diffusione delle spore, ho tagliato tutte le foglie delle piante che erano coperte dal velluto di filamentose. Da notare l'espansione rapidissima di U. graminifolia grazie alle frequenti potature a cui è sottoposta.

32 Absolute tropica aquarium soil

33 Absolute tropica aquarium soil

28-10-2014: ormai il prato ha tappezzato quasi ogni spazio; per contrastare ancora qualche filamentosa verde ho inserito una specie a crescita molto veloce, Shinnersia rivularis.

35 Absolute tropica aquarium soil

36 Absolute tropica aquarium soil

34 Absolute tropica aquarium soil

12-11-2014: 

Altro scatto della vaschetta allo stato attuale. Ormai U. graminifolia ha tappezzato tutto e sta assorbendo molti nutrienti alle altre piante. C'è qualche residuo di filamentosa ma ho dovuto alzare i dosaggi di Premium e Specialised per non mandare in carenza le altre specie più difficili (Tonina, Syngonanthus, Rotala e Gratiola). Tonina fluviatilis, una fra le più difficili specie per acquario, risponde lentamente ma in maniera egregia, proprio perchè questa specie necessita come base per la coltivazione di un buon fondo organico e acido. Ho perso un pò il layout ma volutamente a vantaggio delle prove su queste specie così dificili. Per esclusione confermo che il fondo Tropica Aquarium Soil è eccellente per tutte le altre specie di categoria "inferiore" e soddisfa pienamente le aspettative rispettando anche ciò che Tropica, a nome di Mr. T. Andersen, mi aveva comunicato.

TROPICA Aquarium Soil è disponibile nel nostro SHOP qui


TUTTO L'ARTICOLO IN OGNI SUA PARTE E' DI PROPRIETA' ESCLUSIVA DI MASSIMO IANNELLA E RAREAQUATICPLANTS, TUTTI I DIRITTI RISERVATI - QUALSIASI USO PARZIALE O TOTALE DOVRA' ESSERE AUTORIZZATO