Per offrirti il miglior servizio possibile RareAquaticPlants utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies |Maggiori Informazioni


RAP Forum

RAP Shop
Info
Contacts
Forum
Collaboratori di RAP
English Articles
Siti Amici
Wabikusa
Schede Piante
Articoli Tecnici
Tecniche Riproduzione
Foto Piante
Alghe
RAP Algae
Coltivazione Emersa
Allestimenti
Layout & Manutenzione
Illuminazione
Allevamento Caridine
YouTube Channel
Le News

Share on Facebook

Alcune piante acquatiche hanno una capacità davvero sorprendente di cambiare morfologicamente la forma delle foglie e la struttura quando completamente sommerse. E’ importante sapere che la maggior parte di esse vivono in semiemersione o emersione completa attraversando solo brevi periodi sott’acqua, cosa che le pone spesso, durante la loro vita, ad adattamenti continui. Questa straordinaria capacità si manifesta nel modo più significativo quando tali piante passano dalla coltura emersa a quella sommersa cambiando praticamente la morfologia della foglia e il colore (eterofillia). Molti di voi hanno notato che molte piante acquistate nei negozi presentano delle foglie di forma diversa rispetto a quelle che conosciamo e che vediamo sui forum o sul web, questo perché le ditte produttrici coltivano quasi tutte  le specie in emersione per praticità di impianti e migliore produzione. Una volta messe in acquario abbiamo assistito al progressivo cambiamento del fogliame e del colore nel giro di poco tempo, osservando il fenomeno in particolare sui nuovi getti. Spesso i nomi latini di molte specie acquatiche richiamano proprio una caratteristica saliente della pianta che manifesta o in immersione o in emersione, per capirci meglio porto alcuni esempi: La Rotala rotundifolia ha tale epiteto specifico perché le foglie emerse sono rotonde mentre sott’acqua di tutt’altra forma; La Ludwigia inclinata var. verticillata 'Cuba' prende l’aggettivo “verticillata” per via della disposizione delle foglie a “verticilli” quando è sommersa, dimostrando invece straordinariamente foglie ovali e alternate in emersione. Difficile da credere e riconoscere le piante nelle due forme che in tantissimi casi si differenziano notevolmente. Questo studio sul polimorfismo delle piante acquatiche purtroppo non risulta approfondito e ci sono solo rare e scarse documentazioni fotografiche di alcuni appassionati sparsi in tutto il mondo.


Alcuni esempi

Myriophyllum tuberculatum

5 Myriophyllum tuberculatum emersed

forma emersa (foto sopra) e forma sommersa (foto sotto)

5 Myriophyllum tuberculatum

Prosperpinaca palustris

20 Proserpinaca palustris emersed

forma emersa (foto sopra) e forma sommersa (foto sotto)

19 Proserpinaca palustris