Share on Facebook

Aperta la galleria delle immagini di questo NanoReef, clicca qui per vedere le foto

Sicuramente questa di oggi per molti sarà una notizia sbalorditiva perchè sono conosciuto da anni solo come grande appassionato di acquariofilia dolce senza mai presentare articoli o parlare del mondo "marino" che racchiude invece un'enorme schiera di hobbisti. Tempo fà ho acquistato questa bellissima vasca Elos per intraprendere il discorso del NanoReef che mi aveva sempre affascinato e, dopo aver superato le prime grandi problematiche grazie all'aiuto di Maurizio di Sarra e Danilo Ronchi, sono riuscito ad ottenere questo discreto risultato che vi mostro. Ho voluto provare subito l'allevamento di Coralli duri perchè sono invertebrati caratterizzati da un morfologia incredibilmente attraente ma allo stesso tempo più difficili da mantenere: diciamo un pò il discorso che ho fatto con le piante acquatiche tropicali all'inizio di questa avventura. Il percorso da fare è ancora lungo ed ottenere dei risultati apprezzabili in questa tipologia di acquari con le mie competenze non è cosa facile. I concetti e le basi che ho acquisito in questi anni sul dolce non sfiorano minimamente la gestione del marino che presenta aspetti molto complessi quando si allevano SPS e mi hanno comportato uno studio ed esperienze completamente nuove.

33_massimo_iannella_nanoreef_elos

Sono felice però di aver iniziato e di proporvi i primi risultati concreti perchè avendo affrontato molteplici aspetti dell'acquariologia dolce era per me necessario entrare anche nel mondo del "marino" per avere una cultura più vasta degli ambienti acquatici in generale. Appena possibile indicherò tutte le caratteristiche dell'acquario come gestione, nome degli animali e quant'altro specificando fin da ora che i prodotti utilizzati per il mantenimento sono esclusivamente della Elos.

Al prossimo aggiornamento,

Massimo Iannella.


27/01/2012

Sono riuscito con difficoltà a schiarire i coralli diminuendo il nutrimento organico ed aumentando la luce di due ore. La risposta è stata data in tempi lunghi ma credo che inizi ad essere ottimale. Ho ripreso la somministrazione di Omega 2gocce/g, Pro-Skimmer 2gocce/g e SCV una-due volte a settimana un misurino.

41_massimo_iannella_nanoreef_elos

38_massimo_iannella_nanoreef_elos

Montipora superman dalla stupenda colorazione viola

39_massimo_iannella_nanoreef_elos

40_massimo_iannella_nanoreef_elos

Euphyllia parancora

42_massimo_iannella_nanoreef_elos

 43_massimo_iannella_nanoreef_elos

44_massimo_iannella_nanoreef_elos

Tubastrea faulkneri

45_massimo_iannella_nanoreef_elos

28/12/2011

Da circa un mese ho completamente sospeso la somministrazione di Omega, Pro-skimmer ed SVC perchè notavo uno sviluppo esagerato di zooxantelle che mascheravano la colorazione dei coralli. Alimentando i pesci con granulato SHG e rotiferi liofilizzati ho ottenuto una migliore risposta: sicuramente i dosaggi precedenti erano troppo alti. Adesso riprenderò gradualmente la somministrazione dei prodotti elos in modo da alimentare gli invertebrati adeguatamente. Facendo un test di NO3 riscontravo, un mese fà, un valore pari a 7.3ppm, dato che oggi è pari a zero come per i PO4. Due volte a settimana aggiungo anche 10ml di fitoplancton e al cambio d'acqua (ogni 15-20gg), di 10lt, aggiungo 10ml di Ca e 10ml di Mg della Elos (integratori liquidi).

29/10/2011

Da circa una settimana ho aggiunto all'acquario una seconda plafoniera E-Lite per incrementare la luce e permettere migliore crescita dei coralli duri.

massimo_iannella_nanoreef_elos_15

massimo_iannella_nanoreef_elos_16

massimo_iannella_nanoreef_elos_17

massimo_iannella_nanoreef_elos_18

19/10/2011

Aggiunta una seconda E-Lite e altri due invertebrati: Catalaphyllia jardinei ed Euphyllia ancora.

massimo_iannella_nanoreef_elos_14

massimo_iannella_nanoreef_elos_13

massimo_iannella_nanoreef_elos_12

massimo_iannella_nanoreef_elos_11

massimo_iannella_nanoreef_elos_10

massimo_iannella_nanoreef_elos_9


massimo_iannella_nanoreef_elos

massimo_iannella_nanoreef_elos_4

massimo_iannella_nanoreef_elos_1

massimo_iannella_nanoreef_elos_7

massimo_iannella_nanoreef_elos_8

massimo_iannella_nanoreef_elos_3

massimo_iannella_nanoreef_elos_5

massimo_iannella_nanoreef_elos_6