Per offrirti il miglior servizio possibile RareAquaticPlants utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies |Maggiori Informazioni


rapshop online 1

Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: TWINSTAR, un oggetto curioso

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 02/04/2013 22:46 #44325


  • Messaggi:2042
  • Jamario
  • ( Utente )
  • Gold Boarder
  • Offline
Che io sappia l'ozono filtra in apposite camere, non viene pompato in acqua... E' altamente reattivo... O no?
Noi non siamo speciali. Non siamo nemmeno merda o immondizia. Noi siamo. Noi siamo soltanto e quello che succede succede soltanto.

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/04/2013 09:04 #44328


  • Messaggi:1372
  • luca87
  • ( Utente )
  • Expert Boarder
  • Offline
Lo strumento produce solo ozono attraverso la reazione innescata da scariche elettriche.
Si l'ozono è molto reattivo, addirittura più dell'acqua ossigenata.
it.wikipedia.org/wiki/Potenziale_standard_di_riduzione

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/04/2013 10:22 #44330

non so ancora di cosa si tratti ma tempo fa feci delle prove con qualcosa di simile non ottenendo i benefici sperati; qui: www.rareaquaticplants.com/index.php?opti...amp;Itemid=225#44205
...non senza poter ammettere che questa passione fa credere in qualcosa, ci fa restare più umani nella straordinarietà di poter essere utili amando un mondo chiuso in un pugno.
Fuori, quattro vetri.

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/04/2013 15:04 #44342


  • Messaggi:1372
  • luca87
  • ( Utente )
  • Expert Boarder
  • Offline
Infatti preferisco il Sochting Oxydator a questi impianti.

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/04/2013 16:29 #44343


  • Messaggi:239
  • stefano65
  • ( Utente )
  • Junior Boarder
  • Offline
a me sembra un ozonizzatore di quelli philips,usati spesso in acquari di allevamento per giovani discus,dove è necessario nutrire più volte al giorno i pesci con mangime vivo o surgelato.in questi casi viene comodo perchè abbatte di molto il carico organico,ma abbatte anche il DOC,il carbonio organico disciolto.non so fino a che punto sia utile in una vasca di piante con fertilizzanti.anch io come luca87 ho usato degli ossidatori artigianali con acqua ossigenata all'avvio di vasche con grossi ciclidi americani,ma la flora era comunque ridotta a vallisnerie e di alghe non c'era ombra in quelle vasche visti i disastri che combina una coppia di astronotus o di nigrofasciatum,non avevano il tempo per crescere.e comunque l ossidatore una volta finito il suo compito veniva tolto dalla vasca e si lasciava il lavoro"sporco" al filtro biologico.non ho mai usato un ozonizzatore ma penso che vada utilizzato in abbinamento a un controller redox.tra le altre cose l ozono non so se sia un bene o un male diffonderlo in un ambiente chiuso.nel dubbio......lascio perdere.è ovvio che il produttore lo pubblicizzi come il rimedio finale contro ogni male dell'acquario,o come fece philips dichiari che è sufficiente un cambio dell'acqua ogni 6 mesi.il tutto però è difficilmente dimostrabile.non sono un chimico dell'acqua ma vado a sensazioni,mi da tanto la sensazione di soldi buttati via
Ringraziano per il messaggio: RareAquaticPlants

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 05/04/2013 20:48 #44447


  • Messaggi:2042
  • Jamario
  • ( Utente )
  • Gold Boarder
  • Offline
Gli ozonizzatori possono agire anche senza controller redox (e la cosa mi lascia perplesso, sapendo l'alta reattività di una molecola di ozono, soprattutto come se in questo caso-così mi pare di aver capito- l'ozono è pompato direttamente in vasca) se non sbaglio; per il resto d'accordissimo con Stefano, ovviamente ogni casa produttrice porta acqua al suo mulino, ma una persona un minimo coscienziosa sa discernere tra utilità e pubblicità secondo me...
Noi non siamo speciali. Non siamo nemmeno merda o immondizia. Noi siamo. Noi siamo soltanto e quello che succede succede soltanto.

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 06/04/2013 10:15 #44462


  • Messaggi:1372
  • luca87
  • ( Utente )
  • Expert Boarder
  • Offline
Come aveva già detto Massimo, l'ozono può far scollare i vetri dell'acquario. Io aggiungo che fa invecchiare anche pesci, piante, invertebrati e microrganismi. Anche i legni in acqua prima o poi ne risentono.
Ringraziano per il messaggio: RareAquaticPlants

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/03/2014 08:43 #55689


  • Messaggi:84
  • simioni
  • ( Utente )
  • Fresh Boarder
  • Offline
Riprendo questa discussione iniziata da Andrea, chiedendovi se avete delle nuove informazioni rispetto questo misterioso oggetto, lo trovo in vendita sempre di piu' in negozi on-line europei..l'ho pure visto in alcune vasche di Knott..non l'ultimo arrivato....
vi riporto discussione su ukaps...


www.ukaps.org/forum/threads/twinstar-what-is-it.28335/

cosa ne pensate??...

ciao

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/03/2014 21:01 #55697

Ciao Stefano!
ti rispondo sempre io....hahaha...
allora, in questi mesi mi sono informati in merito, ma pare esista un velo di mistero attorno a questo oggetto....
Ora, io la rivendo come me l'hanno venduta: non è un ozonizzatore, si base sul principio di idrolisi e svolge la sua funzione andando a ledere i tessuti e le spore delle alghe. Il principio di funzionamento esatto non viene svelato dall'azienda, o almeno così mi è stato detto dalla fonte, che è un rivenditore di questo prodotto

Re: TWINSTAR, un oggetto curioso 03/03/2014 21:17 #55698

  • gio87
  • ( Visitatore )
E' una sorta di ozonizzatore/sterilizzatore uv, lo vidi tempo fa. sembra pero' che sia molto piu efficiente sia come resa che come consumo elettrico, dovrebbe abbattere non tanto le sostanze azotate, ma i batteri,miceti e piccole alghe unicellulari.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo generazione pagina: 0.34 secondi