Per offrirti il miglior servizio possibile RareAquaticPlants utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies |Maggiori Informazioni


rapshop online 1

Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

ARGOMENTO: tecnica 120p ADA

Re: tecnica 120p ADA 29/04/2015 21:07 #64533


  • Messaggi:36
  • Carlo Nuzzo
  • ( Utente )
  • Fresh Boarder
  • Offline
Anni fa avevo una vasca da circa 250 lt, filtro interno molto grande con pompa da 900lt/h e un askoll esterno da 1200lt/h all'inizio il flusso era eccessivo, ma poi feci passare l'uscita dell'esterno dentro una grossa radice che usciva dalla vasca in modo che dalla cima scendesse un torrentello che si allargava sulla radice e irrorasse la riccia. Filtraggio perfetto e corrente giusta. Ma che casino faceva quell'askoll. Oggi invece, avendo maggiori pretese di estetica e di "silenzio" mi trovo spiazzato nella scelta. Non è un problema di costi, ho scelto di utilizzare il meglio e di provare a fare una vasca molto bella, ma di mancanza di conoscenza degli apparecchi più moderni e delle reali necessità delle essenze (a dir vero poche) che vorrei utilizzare. Metto una foto del layout che vorrei ricreare così forse posso aiutarvi ad aiutarmi...
Allegati:
"Alla natura si comanda solo ubbidendole"
Francesco Bacone

Re: tecnica 120p ADA 29/04/2015 21:19 #64534


  • Messaggi:264
  • toratora72
  • ( Utente )
  • Junior Boarder
  • Offline
azzzzzz

Re: tecnica 120p ADA 29/04/2015 21:27 #64535


  • Messaggi:36
  • Carlo Nuzzo
  • ( Utente )
  • Fresh Boarder
  • Offline
Capisci adesso perché sono così dubbioso? Vorrei evitare di far fesserie. Il progetto è complicato sia nella realizzazione che nel mantenimento
"Alla natura si comanda solo ubbidendole"
Francesco Bacone

Re: tecnica 120p ADA 29/04/2015 21:35 #64536


  • Messaggi:264
  • toratora72
  • ( Utente )
  • Junior Boarder
  • Offline
sicuramente 2 sono meglio e poi se hai troppa "corrente" puoi regolare il flusso.Sulla qualità non devi avere dubbi.Guarda anche sul sito eheim magari hanno a catalogo cose che non trovi facilmente in negozio.

Re: tecnica 120p ADA 30/04/2015 19:23 #64540


  • Messaggi:578
  • Alyssa
  • ( Utente )
  • Senior Boarder
  • Offline
Ciao, quella vasca la ricordo benissimo, mi aveva colpito perchè ha un'atmosfera rarefatta e irreale...dovendo definirla direi onirica.

Sembra quasi che prima di svilupparla tecnicamente, l'artista l'abbia "sognata"
Penso sia molto impegnativa, già a partire da qull'impalcatura che sembra autoreggersi...è pietra quella campata o è un'illusione?
Mi illudo...di aver catturato un brandello di natura...
Lei ride di gusto e amorevolmente me lo lascia credere.
A.

Re: tecnica 120p ADA 30/04/2015 21:31 #64541


  • Messaggi:36
  • Carlo Nuzzo
  • ( Utente )
  • Fresh Boarder
  • Offline
Quell'impalcatura è il mio dilemma. Come farla? Prendere una roccia e scolpirla? Sono tanti piccoli pezzi incollati? Ho passato l'immagine in tutti i modi, ma rimane un piccolo mistero. Comunque si, è una realizzazione che mi ha tolto il fiato appena l'ho vista.
"Alla natura si comanda solo ubbidendole"
Francesco Bacone

Re: tecnica 120p ADA 01/05/2015 00:02 #64543


  • Messaggi:578
  • Alyssa
  • ( Utente )
  • Senior Boarder
  • Offline
Paziente lavoro...l'autore ci prova dal 2012 e ogni anno presenta qualcosa di più complicato;

Sreeram t - Hyderabad - India - il lavoro si chiama "Mythical nature" IAPLC 2014 n 238

Qui trovi un lavoro molto simile dello stesso autore che rende l'idea della progettazione:

showcase.aquatic-gardeners.org/2013/show588.html

spero possa servirti...bye.
Mi illudo...di aver catturato un brandello di natura...
Lei ride di gusto e amorevolmente me lo lascia credere.
A.

Re: tecnica 120p ADA 01/05/2015 08:07 #64544


  • Messaggi:414
  • marco8791
  • ( Utente )
  • Senior Boarder
  • Offline
credo che usi del cemento per tenere le rocce

Re: tecnica 120p ADA 02/05/2015 09:48 #64553


  • Messaggi:36
  • Carlo Nuzzo
  • ( Utente )
  • Fresh Boarder
  • Offline
Ho letto in un forum che lui fissa le rocce con aste di alluminio inserite all'interno. Niente male. Credo poi che i pezzi più piccoli vengano saldati con resine ipossidiche. Lavoro mooolto lungo, ma che realizzazioni che fa questo scaper! !!
"Alla natura si comanda solo ubbidendole"
Francesco Bacone

Re: tecnica 120p ADA 02/05/2015 10:07 #64554


  • Messaggi:578
  • Alyssa
  • ( Utente )
  • Senior Boarder
  • Offline
Dobbiamo considerare che molte vasche vengono allestite solo ai fini di presentarle a concorsi..quindi, penso , sarebbe opportuno chiedersi : quanto regge ? I materiali che uso resistono ad es il cemenrto reagisce se immetto CO2?

Nel marino si usa cemento, epossidica ma anche trapano e fascette di plastica.
Lo scaper in questione... è abbastanza parco di consigli, a quanto mi risulta, anche a riguardo il tipo di fertilizzazione che usa...
Nel caso di una campata in roccia abbastanza lunga, effettivamente, un'anima interna sarebbe interessante...
Quel lavoro che hai presentato come modello, sinceramente mi piace molto, anche per l'insieme di grotte che si sviluppano alla base...per il resto...mi pare che in alcuni lavori, invece, sia troppo "visionario"
Mi illudo...di aver catturato un brandello di natura...
Lei ride di gusto e amorevolmente me lo lascia credere.
A.
Tempo generazione pagina: 0.41 secondi